Votrax 100 – Type ‘N Talk Text to Speech Synthesizer 1981

Il Votrax 100 è un modello prodotto nel 1981 è stato progettato da RICHARD T. GAGNON inventore di tutti i sintetizzatori vocali Votrax negli anni ’70 e ’80.
La figlia Paul Elliman ha dichiarato:
«I am the daughter of Richard T. Gagnon, inventor of all Votrax voice synthesizers in the 1970s and 1980s. 
IBM, Apple, Commodore, Tandy all used Votrax to speak in the early to 
mid 1980s. Votrax was the first voice synthesizer ever used in a personal 
computer».

VOTRAX e’ un sintetizzatore vocale che, tra i tanti impieghi, permetteva anche di giocare agli Adventure di SCOTT ADAMS sul Commodore VIC-20 rendendoli “parlante”.


“Nel video seguente una rapida dimostrazione del mio Commodore VIC-20 con un adattatore RS-232C VIC-1011A ed una catena di cavi seriale in esecuzione su un sintetizzatore di sintesi vocale Votrax Type ‘n Talk. Il programma è Adventureland di Scott Adams del 1981 tramite una cartuccia Penultimate +.
Tutti i giochi di avventura di Scott Adams per VIC-20, funzionano automaticamente con il Votrax.

Anche se questo non è il video più eccitante, in quanto fan della sintesi vocale vintage, questa è una grande vittoria per me, poiché ho lottato per anni per ottenere la giusta combinazione di cavi e le giuste impostazioni per far funzionare il Votrax. Ora devo provarlo su alcuni dei miei altri computer vintage, inclusi un Commodore 64 e un Apple II (con scheda Super Serial), anche se non sono sicuro che sarà così automatico. Devo anche scoprire se il VIC-1011A funzionerà direttamente su un Commodore 64 (credo che sia così).

Ad ogni modo, si spera che ti divertirai a vedere e ascoltare un po ‘di questa configurazione abbastanza insolita in azione”

Bill Loguidice

Scarica qui il manuale in pdf: Votrax Type ‘N Talk Manual

Negli anni 80 questi sistemi di lettura che, oltre a fornre il brivido di sentir parlare il computer seppure con la tipica voce mettalica, erano molto utili per gli ipovedenti, come si potrà facilmente comprendere.

Questi dispositivi (“Type-N-Talk” e il “Personal Speech System” della Votrax.) erano di lusso, in quanto molto costosi ma anche molto efficienti, una lettura a video del testo presente sullo schermo.

Poi esistevano sistemi più economici e complessi da gestire basati sull’integrato: SP0256-AL2, essi potevano essere pilotati con una serie combinata di PEEK e POKE, per formare parole e frasi.

Vedi:




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.