Commodore VIC 20: A Visual History

Commodore VIC 20: A Visual History è un libro sul computer con cui Commodore esordì nel mercato “casalingo”, e tutte le sue periferiche. Il VIC 20 fu il primo home computer a colori a costare meno di 300$, il primo a vendere un milione di unità, il primo ad avere un modem a un prezzo inferiore ai 100$, e il primo approccio al computer per un’intera generazione.

Il libro, con la prefazione dello “zar del VIC” Michael Tomczyk, riporta alcuni contributi di Tomczyk a di altre persone che hanno lavorato al lancio del VIC 20: i “VIC Commandos” Andy Finkel, Neil Harris, Eric Cotton e Sue Mittnacht, e Andrew Colin – autore della serie “Introduzione al BASIC”.

La prima metà del libro mostra tutti i modelli e le revisioni del VIC 20, dal VIC 1001 giapponese al VIC 20 “cost reduced” venduto in tutto il mondo; sono presenti le foto di tutte le periferiche che Commodore commercializzò per questo computer come lettori floppy, stampanti, il VICmodem, espansioni, joystick e paddles.

La seconda parte del libro presenta tutti i giochi Commodore su cartuccia, con scansione della copertina, descrizione e schermata. Le scansioni sono state corrette per rimuovere il naturale scolorimento degli inchiostri e l’ingiallimento del cartoncino (tutti i giochi hanno oltre 30 anni); ogni graffio è stato rimosso per presentare le copertine nel loro splendore originale. Alcuni giochi mostrano anche un’immagine a doppia pagina, dove i testi sono stati pazientemente rimossi in Photoshop per rivelare la bellezza dell’illustrazione.

Il libro è in lingua inglese.

Maggiori informazioni e opzioni di acquisto sul mio sito inglese oldcomputr.com.
Il libro (copertina rigida) · Edizione in PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *