Curiosità: Condensatori ceramici 0,1 micro farad

Interno di un Vic-20 Sceda Madre 250403 Condensatori ceramici, 0,1 micro farad, notate la cremina alla base?

Non è segno di obsolescenza. Vivranno più a lungo di noi. I condesatori ceramici sono “eterni”, a differenza degli elettrolitici. Quella “cremina” è il residuo di colla dove erano conservati su strisce di carta, prima di essere usati.

————
Nel 1982 debutta una nuova versione che viene chiamata internamente dalla Commodore VIC 20 CR, Cost Reduction. Scheda madre ASSY n.250403 completamente ridisegnata e più compatta. Da 32 chip delle vecchie versioni si passa a 26 chip. Nuovo case “slim” leggermente più arrotondato e compatto (-5mm in altezza). Sezione di alimentazione a corrente continua, che permetterà di produrre un unico tipo di alimentatore sia per il VIC 20 che per il Commodore 64. Questo consentì una maggiore standardizzazione della produzione a tutto vantaggio del contenimento dei costi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.