Commodore VIC 21

Tra il serio e il faceto, ovvere il Commodore VIC 21! 🙂
Il computer Commodore VIC-21 è stato creato nel 1983 ma non dalla Commodore. Si trattava di una trovata commerciale del Lechmere Department store. Hanno creato questo nuovo eccitante modello raggruppando una cartuccia di espansione di 16Kb commodore con un classico VIC-20.
L’aggiunta di alcuni adesivi personalizzati per VIC 21 all’esterno della scatola Commodore originale VIC 20 completava l’operazione..
Qui alcune foto del VIC-21 insieme alla pubblicità di Lechmere a tutta pagina e a una storia di InfoWorld su questo “infame incidente”. Ma davvero è stato un incidente?

Alcuni maliziosamente hanno affermato:

“Nel 1983, con la popolarità del computer rivoluzionario di Commodore, il VIC-20, in declino, gli addetti al marketing di Commodore decisero di tirare un piccolo trucco per aiutare a svuotare i magazzini ancora più rapidamente. Confezionando il pacchetto di espansione ram da 16k della Commodore (VIC-1111) con un VIC-20, potevano affermare di vendere un computer da 21k. Su questa premessa, il VIC-20 è riemerso molto brevemente come “VIC-21”, noto anche come “SuperVIC”. Questo pacchetto equivaleva a poco più del VIC-20 standard e del pacchetto di espansione ram menzionato sopra. La scatola del VIC-20 è stata modificata con un adesivo per farla sembrare un nuovo prodotto. Il computer stesso aveva le parole “VIC-20″ tagliate dall’etichetta superiore. Sembra che questa piccola manovra sia stata effettuata solo nell’area di Boston prima di essere abbandonata.”

Da quanto sappiamo la Commodore non intraprese azioni legali, Diane Ottinger Portavoce della Commodore: ”Come lo vendono dipende da loro”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *