Commodore VIC-1001

Il VIC-1001 è il primo della serie di computer VIC, che include il VIC 20 di enorme successo. Il VIC-1001 è stato venduto solo in Giappone. In quanto tale include una ROM e una tastiera con caratteri speciali che consentono all’utente di inserire caratteri Katakana.

Come spesso accade con Commodore l’origine di “-1001” non è chiara. Potrebbe essere un riferimento a un altro popolare sistema Commodore, il PET-2001.

Essendo una versione per certi versi più economica da qui il nome 1001, che poi era la radice di tutti prodotti sviluppati per questa macchina, per esempio VIC 1010VIC 1210VIC 1923VIC 1702 – etc.

Quando ha presentato il VIC-1001 al mondo, Jack Tramiel ha pronunciato questa frase indimenticabile: “I giapponesi stanno arrivando, quindi dobbiamo diventare i giapponesi!“. Si riferiva alle minacce dei sistemi informatici a basso costo sviluppati appunto in terra nipponica.

Ha quindi proceduto a creare una delle linee di microcomputer più popolari di tutti i tempi proprio in quella terra!

E’ in Giappone, quindi, che il VIC-20, in quella terra chiamato appunto VIC-1001, viene venduto per primo, in quanto la linea di produzione fu la prima ad essere approntata.

NAME  VIC-1001
MANUFACTURER  Commodore
TYPE  Home Computer
ORIGIN  Japan
YEAR  October 1980
END OF PRODUCTION  January 1985
BUILT IN LANGUAGE  CBM Basic V2
KEYBOARD  Full-stroke keyboard, 4 function keys, 66 keys
CPU  Commodore Semiconductor Group 6502A 1 MHz
SPEED  1.0227 Mhz
CO-PROCESSOR  VIC-I (6560) for sound and graphics.
RAM  5 KB (3583 bytes free), expandable up to 21 KB
VRAM  Screen memory shared with regular RAM
ROM  16 KB 
TEXT MODES  23 rows x 22 columns
GRAPHIC MODES  184 x 176
COLORS  8 character colors, 16 background/border colors
SOUND  3 voices / 3 octaves
SIZE / WEIGHT  40.3 x 20.4 x 7.2 cm / 1,8 Kg
I/O PORTS  1 joystick port, 1 user port, 1 serial port, 1 cartrige port, CBM DIN video output, tape interface
POWER SUPPLY  External power supply unit, 18 Watts
PRICE  49,800 Yens

Essendo che in Giappone ci fu la prima fabbrica approntata per il VIC 20, che in terra nipponica era appunto venduto come VIC-1001, fu rilasciato anche negli USA in un primo tempo. La versione di questi VIC 20 si caratterizza dalla scatola che ricalca quella del VIC 1001 e dalla scheda madre: Scheda ASSY n.1001006

Presentazione del VIC 1001 (poi divenne VIC 20, e VC 20 in Germania). Coordinate temporali: 19-24 Settembre 1980, Coordinate geografiche: Giappone – Tokyo, Seibu Inn, Department Store.
(Original Fair Title: “Academic Innovation and Life”).



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *